Benvenuti nel sito di Risguardi

Tag: autori argentini

Entropía, Argentina

Posted on settembre 6th, by Risguardi in Case editrici. No Comments

Entropia: grandezza che misura il disordine in un sistema fisico.
Nata a Buenos Aires nel 2004, in un momento di grande fermento e rinnovamento del sistema letterario argentino, la casa editrice Entropía ha scelto sin da subito di misurarsi con il “caos” delle nuove proposte, cogliendone gli aspetti di novità per valorizzarli.

La scommessa dei quattro soci fondatori – Valeria Castro, Sebastián Martinez Danieli, Gonzalo Castro e Juan Manuel Nadalini – è stata quella di avvicinarsi ad autori nazionali assolutamente esordienti o ancora poco noti e di trovare “divergenze ragionate e coincidenze intuitive” per arrivare di comune accordo a scegliere un manoscritto e a rischiare di farne un libro commerciabile.

Come spesso accade per progetti editoriali di nuova creazione, in cui ciascun componente del gruppo porta i suoi gusti e le sue letture, il catalogo, e quindi la cosiddetta linea editoriale, non ha preso forma sin dall’inizio. Si è andato piuttosto definendo man mano che alcune tendenze si sono affermate e che le risposte del pubblico e della critica hanno premiato questo o quell’indirizzo.

Scorrendo i titoli di Entropía si ha perciò la sensazione – più che del caos – del dinamismo dei suoi editori che, … Read More »


El cuenco de plata, Argentina

Posted on giugno 1st, by Risguardi in Case editrici. No Comments

L’immagine stilizzata di una ciotola in argento (el cuenco de plata) accompagnata da un’epigrafe della scrittrice e dama di corte giapponese Sei Shōnagon costituiscono il biglietto da visita di questo editore argentino, sofisticato ma anche coraggioso nelle sue scelte. Nato nel 2004 a Buenos Aires e diretto da Edgardo Russo con la collaborazione del grafico Pablo Hernández, il marchio editoriale conta oggi più di 150 titoli che formano un catalogo che privilegia la qualità e la ricerca.

L’idea è quella di rivolgersi a un lettore forte, capace di seguire l’editore nella sua ricerca e di poter così usufruire dell’intera proposta: un lettore interessato, poniamo, alla filosofia che possa però essere incuriosito da un titolo di narrativa contemporanea che gli offre una diversa chiave di lettura di uno stesso tema.

Dieci le collane attualmente attive.

Tra queste Teoría y ensayo, in cui prevalgono le opere dei più importanti esegeti francesi dell’opera lacaniana (Jean Allouch, Guy le Gafey, Jacques Le Brun), senza ignorare pensatori italiani come Remo Bodei e teorici della letteratura come Leo Bersani.

El libertino erudito ripropone l’intelligenza dissacratoria di Jonathan Swift, di Voltaire e di David Hume, accanto all’Apologia di Galileo di Campanella … Read More »