Benvenuti nel sito di Risguardi

Luis Negrón

Luis Negrón, Portorico


LUIS NEGRÓN

Portorico

Mundo cruel
Malpaso, Barcellona, 2016, 112 p.

Leggi un racconto in traduzione italiana
Scheda biobibliografica dell’autore

Questo mondo si presenta qui con tutta la sua crudezza e la sua grazia.
El Nuevo Dia

SCHEDA DI LETTURA DELL’OPERA

Un bambino mostra il cammino che porta all’Altissimo utilizzando scorciatoie poco conformi ai dettami della religione. Un cane defunto cerca un imbalsamatore che lo immortali. Due madri sentenziano sull’impudicizia del prossimo e su come affrontare l’omosessualità dei loro figli. Un uomo abbraccia il suo amato che sta morendo.

I nove racconti di Mundo cruel hanno per lo più come sfondo il quartiere di Santurce, un sobborgo di San Juan, la capitale dell’isola. Le voci dei protagonisti, molto spesso appartenenti alla comunità LGBT di Portorico, hanno tutte una loro vivida tonalità e raccontano in poche pagine un frammento della loro esperienza umana.

Se il piccolo mondo in cui le storie di Negrón si dipanano è molto spesso obiettivamente difficile, non per questo i suoi personaggi rinunciano alla battuta, all’ironia e a una sorprendente e ottimistica capacità di reazione.

 

 Se interessati all’opera, contattare info@risguardi.it