Benvenuti nel sito di Risguardi

Niyati Keni

Niyati Keni, photo by Vix Paine


NIYATI KENI

Regno Unito

Esperanza Street
And Other Stories, 2015, p.309

Leggi i primi due capitoli dell’opera in traduzione italiana
Scheda biobibliografica
Esperanza Street su Pinterest


Ciò che cattura l’attenzione del lettore, al di là della caratterizzazione dei singoli personaggi, è il vivido ritratto di un barrio sull’orlo della disgregazione, ma ancora vibrante di vita… è lo scontro tra i sostenitori della ristrutturazione della città e i suoi fermi oppositori.
Publishers’ Weekly

Una tenera storia di formazione in un romanzo d’esordio contemplativo… in questa analisi intelligente e rivelatrice dell’affinità tra persone e luoghi, Niyati Keni tesse la storia delicata di una comunità dai forti legami minacciata dal cambiamento.
Kirkus Review

Esperanza Street è un romanzo di straordinaria suggestione, popolato di curanderos, stregoni, chirurghi-guaritori, venditori ambulanti, giocatori d’azzardo, preti e cattivi soggetti… pervaso di humour, amore adolescenziale e tristezza. La storia e i personaggi resteranno impressi nel lettore.
We Love This Book

SCHEDA DI LETTURA DELL’OPERA

Ambientato nelle Filippine pre-Rivoluzione del 1986, il felice romanzo d’esordio di Niyati Keni ci porta nel cuore di una piccola comunità urbana raccolta intorno a una caratteristica via della cittadina di Puerto.

Attraverso lo sguardo curioso del giovane Joseph, a servizio come domestico presso i Morelos, una delle famiglie più in vista della città, le passioni, le aspirazioni e le frustrazioni degli abitanti di Esperanza Street si intrecciano in un appassionante romanzo corale che racconta la fine di un’epoca davanti all’inarrestabile avanzare della “modernità”.

I profondi legami di solidarietà e pacifica convivenza che per anni hanno cementato la comunità sono, infatti, destinati a sfaldarsi sotto i colpi di un nuovo piano edilizio che prevede lo smantellamento del quartiere per favorire la costruzione di un grande centro commerciale.

Inutilmente gli abitanti di Esperanza Street, appoggiati da Donna Mary Morelos, esponente dell’ala più antica e tradizionalista dell’alta borghesia di Puerto, cercheranno di opporsi alle mire speculative di Eddie Casama, portavoce di una nuova borghesia rampante e spregiudicata, pronta a imporsi con una violenza appena mascherata.

Il cambiamento fa emergere il tumulto di passioni e ambizioni frustrate che percorre come una linfa nascosta la piccola comunità. La cucina di casa Morelos, sorta di bozzolo odoroso di spezie in cui Joseph lavora, studia e dorme, diventa il crocevia di destini incerti di cui Joseph è insieme testimone e attore: la ferma dignità di Mary Morelos, costretta dai debiti di gioco del marito a trasformare la villa di famiglia in pensione ma decisa a difendere l’integrità della comunità; l’inconcludente e pericolosa relazione di suo figlio Dub con BabyLu, la bella e infelice amante di Eddie Casama; la ruvida saggezza contadina della cuoca America; lo sconcerto dei piccoli commercianti di Esperanza, tutti più o meno legati alla famiglia Morelos da antichi rapporti di fedeltà, di fronte alla prospettiva di abbandonare le proprie radici.

Per Joseph la trasformazione del quartiere segna la fine dell’adolescenza e delle proprie aspirazioni: tramontata la passione segreta per BabyLu e la speranza di opporsi alla ristrutturazione, lascerà Casa Morelos per prendersi cura di Lorna, ragazza madre accolta in casa da suo padre, e della piccola Marisol, incanalando la propria esistenza nei tranquilli, e tutto sommato rassicuranti, binari di un matrimonio di convenienza.

 Se interessati all’opera, contattare info@risguardi.it